Privacy

Documento esplicativo redatto alla luce del Regolamento europeo 2016/679 sulla protezione dei dati personali (General Data Protection Regulation) e del D.Lgs 196 del 2003 (cd. “Codice Privacy”)

1
Ai sensi dell’art. 13 del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 -recante disposizioni in materia di protezione dei dati personali, si rendono le seguenti informazioni:

  • I dati personali sono richiesti, raccolti e trattati per lo svolgimento di specifiche funzioni e nei limiti previsti dalla relativa normativa.
  • II trattamento dei dati, oltre ad una archiviazione manuale, sarà effettuato anche con l’ausilio di strumenti informatici nel rispetto dei requisiti minimi di sicurezza, Allegato B del D.Lgs.n. 196/2003. ( ulteriori finalità riguardanti il sito atelierdimovimento.it sono descritte nella Cookie Policy ).
  • I dati personali potranno essere comunicati solo per l’espletamento degli obblighi fiscali e contabili ad altri soggetti quali commercialista e banche.
  • I dati personali e sensibili da Lei forniti non saranno comunicati ad altri soggetti e nonsaranno oggetto di diffusione.
  • La comunicazione dei dati personali a soggetti privati sarà effettuata solo se da Lei espressamente autorizzata per iscritto.
  • Titolare del trattamento dati ad ogni effetto di legge è la dottoressa Anna Maria Meazza. Responsabile del trattamento dei dati è il sig Gino Piovani. I dati sono archiviati in Via V.Colonna n.50 e il trattamento dei dati ha luogo presso la sede sociale di via V. Colonna 50.
  • L’interessato potrà in ogni momento esercitare i diritti di cui all’art. 7 del D.Lgs. 30 giugno2003 n. 196. (diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti)

2
Ai sensi del del Regolamento europeo 2016/679 in materia di protezione dei dati personalisi rende quanto segue

  • Oggetto del Trattamento: dati comuni (o identificativi)
  • Finalità del trattamento: redazione elenco soci, contatti con i soci, emissione ricevute
  • Modalità di trattamento. In conformità all’art 5 che si rende integralmente:

Principi applicabili al trattamento di dati personali1.I dati personali sono: (C39)
a) trattati in modo lecito, corretto e trasparente nei confronti dell’interessato («liceità,correttezza e trasparenza»);
b) raccolti per finalità determinate, esplicite e legittime, e successivamente trattati in modo che non sia incompatibile con tali finalità; un ulteriore trattamento dei dati personalia fini di archiviazione nel pubblico interesse, di ricerca scientifica o storica o afini statistici non è, conformemente all’articolo 89, paragrafo 1, considerato incompatibile con le finalità iniziali («limitazione della finalità»);
c) adeguati, pertinenti e limitati a quanto necessario rispetto alle finalità per le quali sonotrattati («minimizzazione dei dati»);
d) esatti e, se necessario, aggiornati; devono essere adottate tutte le misure ragionevoli per cancellare o rettificare tempestivamente i dati inesatti rispetto alle finalità per le quali sono trattati («esattezza»);
e) conservati in una forma che consenta l’identificazione degli interessati per un arco di tempo non superiore al conseguimento delle finalità per le quali sono trattati; i dati personali possono essere conservati per periodi più lunghi a condizione che siano trattati esclusivamente a fini di archiviazione nel pubblico interesse, di ricerca scientifica o storica o a fini statistici, conformemente all’articolo 89, paragrafo 1, fatta salva l’attuazione di misure tecniche e organizzative adeguate richieste dal presente regolamento a tutela dei diritti e delle libertà dell’interessato («limitazione della conservazione»);
f ) trattati in maniera da garantire un’adeguata sicurezza dei dati personali, compresa la protezione, mediante misure tecniche e organizzative adeguate, da trattamenti non autorizzati o illeciti e dalla perdita, dalla distruzione o dal danno accidentali («integrità e riservatezza»).

2. Il titolare del trattamento è competente per il rispetto del paragrafo 1 e in grado di comprovarlo («responsabilizzazione»). (C74)

  • Criteri di accessibilità dei dati: i dati personali sono accessibili in qualunque momento al socio, al titolare e al responsabile del trattamento, sig Gino Piovani.
  • Eventuali comunicazioni/diffusioni dei dati: in caso di utilizzo dei dati per ricerche scientifiche è previsto l’anonimato secondo il C 156 del Regolamento europeo 2016/679
  • Diritti dell’interessato e modalità di esercizio degli stessi: previa richiesta scritta, è previsto che il sociopossa accedere ai dati personaliraccolti e richiederne copia o cancellazione.

Nello specifico:
La persona che desidera diventare socio della suddetta associazione, dopo aver preso visione dello statuto e dei regolamenti interni, compila su supporto cartaceo la domanda di ammissione a socio ordinario nella quale sono richiesti i seguenti dati personali: nome, cognome, luogo e data di nascita, codice fiscale, indirizzo, telefono, indirizzo mail.

Questi dati vengono raccolti in un file di excel dal sig Gino Piovani, responsabile del trattamento dei dati personali, il quale per obbligo statutario provvede ad inviarli per posta elettronica ad A.S.I., ente di promozione Sportiva riconosciuto dal C.O.N.I. ed Ente di promozione sociale le cui Finalità Assistenziali sono riconosciute dal Ministero degli Interni.
Questa procedura è necessaria in quanto A.S.I. fornisce tutela ai soci nonché copertura assicurativa durante le attività dell’associazione.
I dati comuni e identificativi raccolti – che non contengono in alcun caso dati sensibili – sono utilizzati per contattare il socio in caso di necessità e per emettere ricevuta e non vengono per alcun motivo diffusi a terzi.

In aggiunta al file di excel inviato ad A.S.I., i dati personali dei soci vengono riportati in altro file utile a funzioni gestionali in cui viene specificata con precisione l’attività praticata dal socio, se ha pagato e quando la quota sociale, se ha portato o meno il certificato medico e altre note utili per gestire al meglio l’associazione.

Qualora il socio non provveda al completo pagamento della prestazione ricevuta entro il termine della stessa, vengono proposte rate o dilazioni senza maggiorazioni e senza interessi: il tal caso si effettua fotocopia di un documento identificativo utile a preparare uno scritto in cui il socio si impegna ad effettuare i pagamenti nei tempi concordati. A pagamenti completati, i dati raccolti per questo fine specifico vengono cancellati e distrutti.

Le domande di ammissione dei soci , così come tutto il resto della documentazione cartacea dell’associazione ( statuto, verbali, certficati medici dei soci ecc …) vengono conservati in appositi raccoglitori riposti in armadi chiusi a chiave.
Pertanto non incombe alcun rischio sui dati: gli unici prevedibili sono il furto con scasso e l’incendio, per ora mai accaduti.

Si è ritenuto non necessario procederea pseudonimizzazione(processo in cui i dati vengono criptati in modo da non essere riconducibili a una certa persona) ma solo a minimizzazione dei dati personali raccolti (si raccolgono solo i dati essenziali e funzionali alla finalità del trattamento): il computer su cui lavora il sig Piovani (responsabile del trattamento dei dati) è protetto da password di cui nessun altro al di fuori di lui è a conoscenza e non vi hanno accesso altre persone. Le minacce informatiche sono scongiurate dall’uso di AVG antivirus free edition, aggiornato (update) settimanalmente.
Sempre settimanalmente il sig Piovani effettua back up su apposito hard disk.

Rispetto alle principali novità introdotte dal GDPR la informiamo in sintesi delle principali novità:

  • principio di responsabilizzazione:
    è un processo in cui il titolare e il responsabile del trattamento prendono coscienza e quindi piena conoscenza delle loro responsabilità nel momento in cui iniziano a trattare i dati personali (accountability in inglese)
  • Misure di sicurezza adeguate:
    Il titolare del trattamento deve adottare misure tecniche e organizzative adeguate al fine di garantire, ed essere in grado di dimostrare, la conformità del trattamento al Regolamento, tenendo conto della natura, dell’ambito di applicazione, del contesto e delle finalità del trattamento, nonché dei rischi aventi probabilità e gravità diverse per i diritti e le libertà delle persone fisiche. Le dette misure debbono essere periodicamente riesaminate e aggiornate.
  • Privacy by design: fin dalla progettazione il titolare adotta misure adeguate per garantire la tutela dei diritti degli interessati e mette in opera efficacemente i principi di protezione dei dati
  • Privacy by default: il titolare del trattamento, per impostazione predefinita,mette in opera misure che garantiscono il trattamento dei dati personali in funzione dell’obbiettivo (finalità)

titolare del trattamento dei dati personali

Anna Maria Meazza
MZZNMR48R53F205S
Via V. Colonna 50
20149 Milano
annameazza@gmail.com

responsabile del trattamento dei dati personali

Gino Piovani
PVNGNI66E03F205I
Via Agostino de Pretis 42 a
20142 Milano
info@atelierdimovimento.it