Ottimizzazione Dei Processi Di Apprendimento Per Mezzo Della Rieducazione Dell’ascolto

l’Atelier di Movimento ha partecipato in partenariato ad un programma europeo di apprendimento permanente (Grundtvig, lifelong Learning Programme, 2013-2015) che risponde alle esigenze didattiche e di apprendimento delle persone coinvolte in ogni forma di istruzione degli adulti, nonchè degli istituti e delle organizzazioni che sono preposti a questo tipo di istruzione o lo agevolano.


Il progetto OPARE (ottimizzazione dei processi di apprendimento per mezzo della rieducazione dell’Ascolto) ha permesso a sei organizzazioni di 5 diversi paesi (Francia, Svizzera, Belgio, Italia, Polonia) che operano nel campo dell’ audiopsicofonologia (APP) di scambiare e di mettere in comune le pratiche pedagogiche e gli strumenti specifici per ottimizzare e rinforzare l’impatto della rieducazione dell’ascolto rispetto alle difficoltà di apprendimento per gli adulti.


Il punto centrale del percorso pedagogico della rieducazione dell’ascolto è il collegamento tra l’ascolto e gli apprendimenti formali e informali. Per vari motivi, le difficoltà di apprendimento sono spesso correlate a problemi di memorizzazione, concentrazione, comprensione, comunicazione, fiducia in se stessi, mancanza di motivazione, creatività e integrazione corporea. Pertanto, la stimolazione neuro sensoriale grazie alla rieducazione dell’ ascolto permette di migliorare in modo significativo le difficoltà di apprendimento.


Ogni organizzazione ha presentato l’applicazione del metodo di rieducazione all’ ascolto nel proprio contesto specifico, il che ha consentito scambi di pratiche rispetto a:
– alfabetizzazione per mezzo dell’educazione all’ascolto (Bruxelles – Belgio)
– educazione posturale per una maggiore efficacia degli effetti della rieducazione all’ascolto (Milano – Italia)
– complementarietà dei metodi Feuerstein e Tomatis (Cracovia – Polonia)
alla elaborazione di prodotti:
– supporti pedagogici sotto forma di materiale audio in  lingua francese per l’educazione all’ascolto perl’apprendimento del francese (Yverdon Les Bains – Svizzera)
azioni e strumenti di comunicazione:
– presentazione in powerpoint per la comprensione del legame tra la funzione di ascolto e i processi di apprendimento (Saint Nazaire – Francia)
– elaborazione di strategie di comunicazione nelle imprese (La Chaux de Fonds – Svizzera)
– video di presentazione del progetto OPARE
– opuscolo e logo del progetto


Gli strumenti e le azioni di comunicazione devono consentire di far conoscere meglio l’azione dell’ audiopsicofonologia rispetto alle difficoltà di apprendimento, sia al grande pubblico sia ai professionisti che operano nel campo dell’educazione e della formazione, in modo che possano beneficiarne gli adulti interessati a questo tipo di metodologia.
I partner potranno sperimentare le pratiche e gli strumenti prodotti dai diversi partner con gli studenti adulti a cui si rivolgono.


I partner coinvolti in questo progetto, di origine e di reti professionali diverse, hanno creato dei collegamenti tra i diversi paesi europei e tra diverse associazioni professionali per mettere in comune le pratiche pedagogiche e creare delle linee di pensiero e di riflessione per i progetti futuri.